Via dell’Acquedotto Leopoldino, 54 Loc. Terrarossa - Monte Argentario (GR)

Natura e Cultura

Lasciati incantare dalle bellezze della Maremma Toscana

Il Country Relais La Mortella è nel circuito del Maremma Golf; i nostri clienti possono usufruire del green fee a prezzi scontati all’Argentario Golf Club, al Golf Club Punta Ala, al Pelagone Golf Club Toscana e al Terme di Saturnia Golf Club.

Siti archeologici, Musei, Borghi medievali e Terme

Nella Maremma Toscana sono ancora ben visibili le tracce di un passato importante nella tombe etrusche di Roselle, nel Parco Archeologico Città del Tufo a Sorano, nella tagliata Etrusca ad Ansedonia, nel Museo di Grosseto ed in quello di Orbetello.

Particolare il borgo medievale di Pitigliano, denominato la piccola Gerusalemme, arroccato sul tufo, il Mulino spagnolo nella laguna di Orbetello, i vicoli suggestivi di Porto Ercole dominato dalle fortificazioni erette a difesa del promontorio (il cinquecentesco Forte Filippo, la Torre del Mulinaccio e l’imponente Forte Stella).

Per gli appassionati l’Acquario della Laguna a Talamone e quello di Porto Santo Stefano narrano storie di mare.

A Capalbio, invece, il Giardino dei Tarocchi racconta incantesimi e giochi in un percorso coinvolgente tra 22 imponenti sculture ricoperte di vetri colorati, specchi e ceramiche. A 60 Km da qui si trovano le rinomate Terme di Saturnia con acque sulfuree a 37° fruibili alle Cascate del Mulino o nel lussuoso stabilimento delle Terme.

La Maremma Toscana è green

L’Oasi WWF di Orbetello (zona umida di interesse internazionale) e La Riserva Naturale Duna di Feniglia sono un ecosistema ideale sia per osservare e fotografare daini, volpi, aironi, fenicotteri, spatole (che si fermano qui per svernare), che per passeggiare nel verde a piedi o in bicicletta.

Il Parco della Maremma propone 11 itinerari tra pinete secolari, pascoli di vacche maremmane, spiagge e scogli, da percorrere a piedi, in carrozza, in canoa, a cavallo o in bicicletta (anche su una ciclabile che porta fino al mare).

Escursioni a piedi e in bicicletta

L’Argentario gode di un clima mite e di molte giornate di sole che fanno apprezzare la vita all’aria aperta anche in autunno e in inverno.

In questo contesto dove la natura affascina, numerosi sono i sentieri da percorrere a piedi o in mountain bike in suggestivi itinerari tra mare e colline, campi coltivati e spiagge.

Escursione originale quella alla scoperta dei luoghi frequentati nelle ultime ore di vita da Caravaggio, morto a Porto Ercole.