Break Autunno/Inverno - Relais La Mortella
Skip to content Skip to sidebar Skip to footer

Break Autunno/Inverno

La Maremma è una destinazione affascinante che merita di essere visitata in autunno e in inverno, quando ci sono meno turisti e i paesaggi sfoggiano il loro fascino stagionale unico.

GOLF

Le temperature miti consentono di giocare a golf anche durante l’autunno e l’inverno. Oltre che giocare sul percorso bio-eco-compatibile dell’Argentario Golf Club, potrai scoprire anche i campi vicini nel Distretto del Golf della Maremma, oppure organizzare una giornata di golf a Roma, sede della Ryder Cup 2023.

ESPERIENZE GASTRONOMICHE E CANTINE

Dedicate una giornata alla scoperta dei colori e dei sapori della Maremma, deliziandovi con degustazioni e visite guidate in cantine e frantoi. Tra le tante suggeriamo la futuristica tenuta dell’Ammiraglia dei Marchesi Frescobaldi, nei pressi di Magliano in Toscana, territorio da scoprire passeggiando per i vigneti e visitando la cantina dove è possibile degustare i vari menu offerti, accompagnati dai preziosi vini della tenuta.

La Tenuta di Monteverro invece si trova ai piedi del borgo medievale di Capalbio, Il terreno collinare e l’immediata vicinanza del mare danno origine a un microclima che contraddistingue i suoi vini. La composizione unica del terreno, costituito da più strati di roccia e argilla rossa, rende questa zona di coltivazione una delle più minerali al mondo.

SPORT & TERME

Noleggia una bicicletta ed esplora la splendida Riserva della Duna della Feniglia, gioca a tennis, padel o a calcetto, fai un’escursione nel Parco Naturale della Maremma ad Alberese, passeggia a cavallo lungo la costa o pianifica una gita sciistica in giornata al Monte Amiata.
Approfitta delle giornate piu fresche per riscaldardi al caldo dell’acqua termale delle Terme di Saturnia, raggiungibili a meno di un’ora dal Relais.

ARCHEOLOGIA E BORGHI

Maremma vuol dire anche vacanze culturali per coloro che amano la storia e l’arte. Moltissime sono le tracce del passato lasciate dagli Etruschi, dai Romani, dagli Spagnoli e da importanti famiglie del Medioevo.
Un vasto patrimonio artistico e archeologico di primo livello, dalle necropoli alle città antiche abbandonate, passando per torri, castelli, fortezze, rocche, bastioni, cattedrali, monasteri, abbazie e giardini artistici.

Visita il sito archeologico di Cosa, a soli 20 minuti di auto dal Relais o spostati nell’entroterra per esplorare il parco storico di Vulci, i borghi tufacei di Pitigliano, Sovana e Sorano. Visita i bellissimi borghi marinari e le fortezze di Porto Ercole e Porto Santo Stefano. Lasciati ispirare dallo spirito “chic” di Capalbio con il suo borgo antico e l’entroterra con i suoi paesaggi tra campagne e colline.